Selezione prodotto
×

Vai ai dettagli
Codice articolo

Il mio account

×

Come eliminare le cariche elettrostatiche nei processi produttivi

Come eliminare le cariche elettrostatiche nei processi produttivi

Le cariche elettrostatiche che si accumulano durante i processi produttivi causano diverse problematiche come danni ai materiali e ai prodotti o fermo macchina.

L'elettricità statica ci accompagna nella vita di tutti i giorni: quando "prendiamo la scossa" toccando un oggetto metallico, in genere si tratta di un passaggio di carica elettrostatica tra due elementi con potenziali diversi.
Ma un fenomeno che per noi è solo fastidioso può rivelarsi un problema per i componenti elettronici e nei processi produttivi.
 

Che cos'è l'elettricità statica?

Una carica elettrostatica è un accumulo di cariche elettriche sulla superficie di un materiale non conduttivo. In condizioni normali, i materiali sono elettricamente neutri, ma in caso di sollecitazioni come contatti, sfregamenti o umidità si innesca un passaggio di elettroni da un elemento all’altro.

La carica statica si accumula gradualmente ma, a un certo punto, si scarica muovendosi tra due corpi.

Se pensiamo ai processi produttivi, eliminare le cariche elettrostatiche riduce le inefficienze (adesione tra elementi, movimenti involontari) o le interruzioni.

Per eliminare i problemi legati all’elettricità statica è opportuno innanzitutto evitare di generarla. Scegliere i materiali corretti e ridurre area e frequenza di contatto è un primo passo.
Nel caso questo non fosse possibile, è bene evitarne l’accumulo e la successiva scarica. Una soluzione è l’utilizzo di uno ionizzatore.

Uno ionizzatore, conosciuto anche come barra ionizzante, è un dispositivo in grado di neutralizzare le cariche elettrostatiche presenti sui pezzi e nei processi produttivi.
Ad esempio, se il pezzo da lavorare ha una carica positiva, gli ioni generati dallo ionizzatore sono negativi (quindi opposta rispetto a quella del pezzo da lavorare) e quando entrano in contatto, la carica elettrostatica viene neutralizzata.

Utilizzando gli ionizzatori è possibile ottimizzare le prestazioni, incrementare l’efficienza e migliorare la sicurezza.


Per abbattere le cariche elettrostatiche che si accumulano durante i tuoi processi produttivi, SMC offre una vasta gamma di ionnizzatori che ti permettono di:

  • Dimenticare gli scarti di produzione, le ore di manutenzione e i fermi macchina provocati dall'elettricità statica
  • Ottimizzare la qualità del processo
  • Creare un ambiente di lavoro sicuro
  • Avere la corretta soluzione antistatica grazie ai diversi prodotti per la misurazione, l'eliminazione e il controllo dell'elettricità statica

Scopri gli ionizzatori SMC.

12-lug-2021